07/05/2018

MOTOGP: JEREZ È CALDA, MOLTO CALDA, ROVENTE PER I PILOTI NOLANGROUP!

La prima gara europea del mondiale Moto GP ha visto i piloti Nolan Group lottare per le prime posizioni in tutte le classi, pur raccogliendo meno di quanto meritato, mentre in gara succedeva di tutto sia fra i leader che nelle retrovie.

Alex Rins in MotoGP è incappato in una scivolata mentre stava lottando con i migliori. E' quindi toccato a Danilo Petrucci lottare per il podio, sfiorato di poco in sella alla sua Ducati!

Assenti i riferimenti in Moto2 mentre in Moto3 Lopez e Kornfeil hanno chiuso rispettivamente 4° e 8° dopo due gare entusiasmanti.

E adesso? Adesso Francia, con la gara di Le Mans. La pioggia crea grattacapi e tecnici e piloti ma non al nostro X-803RR, la cui impermeabilità è ormai testata da anni di esperienza in gara e sulle strade di tutto il mondo. Tutti i nostri prodotti, rigorosamente made in Italy, non temono la pioggia, così da far decidere ai nostri clienti, quando fermarsi per una sosta!

Data un'occhiata alla nostra gamma! Troverete un casco adatto a voi al miglior prezzo possibile per un made in Italy di qualità.


MOTGP: 


DANILO PETRUCCI: 4°

“E’ stata una bella gara ma è chiaro adesso ho un po’ di amaro in bocca. Pensavo di poter attaccare Iannone qualche giro prima ma mi sono dovuto difendere da Valentino. Sono comunque molto felice per questo risultato e voglio ringraziare tutto il team per il lavoro straordinario che ha fatto in questo week end”.


MOTO3:


ALONSO LOPEZ: 4°

Stavo recuperando posizioni in gara e avevo raggiunto il settimo posto, ma ho avuto una complicazione con il guanto sinistro e, avendo il freno posteriore in quella mano, ho avuto qualche problema ad arrestare la moto. Ho aspettato e poco dopo ho iniziato a tirare forte. Quando mancavano quattro o cinque giri ho tentato il tutto per tutto. Sono riuscito a superare diversi piloti e quando sono andato a superare Jorge [Martín] sono entrato molto vicino. Ho visto le possibilità di entrare con la mia moto, ma in quel momento ho preso una traiettoria esterna e quando Jorge [Martín] ha chiuso la sua traiettoria, non ho potuto frenare correttamente e ho causato la sua caduta e quelle di Tony Arbolino ed Enea Bastianini. Voglio scusarmi con tutti loro; ci sono errori che non dovrebbero essere fatti. Mi dispiace così tanto ".


JACUB KORNFEIL: 8°

"oggi è stata una giornata molto difficile per me. Ho lottato molto per l'allergia che ho dovuto affrontare. Ho visto l'ultima parte della gara e devo ammettere che non ero molto attivo nel gruppo. Respirare correttamente era impossibile e ogni singola mossa che facevo mi costava una terribile quantità di energia. Sono davvero 'felice che pur non partendo bene abbiamo concluso con una top ten e abbiamo segnato alcuni punti."




  • logo1
  • logo2
  • logo3
  • logo4